This is the way

La poetessa Jean Hollander, eminente studiosa e traduttrice della Commedia dantesca (la traduzione realizzata col marito Robert è ancora oggi un testo capitale nei corsi universitari), ci schiude coi suoi versi un aldilà oscuro ma affascinante, non dissimile dall’oblio tratteggiato da Borges. Un aldilà non più dominato da singoli desideri, personali convinzioni, complesse escatologie. L’oscurità che lo pervade ci è propria, costitutiva di noi stessi già durante la vita. Dopo la morte di noi si riappropria, sfaldando le nostre presunte unità. L’acme del percorso dantesco sembra tutto qui, nell’attimo in cui la vista non regge la visione di Dio e cede, donando tutta sé stessa, perdendosi ma ritrovandosi.


j.hollanderIt must be nice to believe
in an afterlife, souls give
forgive each other, love

as the brain net flares
flashes its bright
into nothing, no heaven, no Christ

with or without wounds
no loved ones who have gone before
nothing familiar, only

familiar darkness settling in.
Mad dandelions close
at sunset, even in vases.

The path I followed for an hour
near Wengen stopped
against a rock emblazed

ENDE

Jean Hollander


Questa è la via

Deve essere bello credere
in un aldilà, anime che donano
che si perdonano a vicenda, l’amore

come la rete neurale del cervello brilla
manda lampi di luce
nel nulla, nessun paradiso, né Cristo

con o senza piaghe
nessuno dei cari che se ne sono andati prima
niente di familiare, solo

l’oscurità di sempre che si installa.
I soffioni permalosi si chiudono
al tramonto, anche nei vasi.

Il sentiero che ho seguito per un’ora
vicino a Wengen si è interrotto
contro una pietra che irradiava

ENDE

traduzione di Silvia Bre

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...