Rotazioni serali – Evening rotations

Stella appoggiata sul monte,
profilo nella sera
Le sfumature di buio
rivelano le distanze

Le nostre distanze fisiche
le nostre distanze mentali

La stella fluttua ancora sulla montagna
l’unica in questo imbrunire
Fari fendono il sentiero
lontani, vicini e poi lontani

Al centro di questa valle,
ancorato al suolo,
ruoto di 360 gradi
in entrambi i sensi

Ancora la stella,
ora, amuleto minimo sul capo del monte

Ancora io,
di fronte il dubbio e lo stupore

monte
Foto di Salvatore Minissale

Star leaning on the mountain,
contour in the evening
The shades of darkness
reveal distances

Our physical distances
Our mental distances

The star still floats on the mount
the only one in this nightfall
Headlights plough through the path
far away, closer and far again

In the middle of the valley
anchored to the ground
I revolve over 360 degrees
in both directions

The star still there,
now, minimal amulet on the head of the mount

Me still here,
in front, the doubt and the wonder

Salvatore Minissale

Annunci

Un pensiero su “Rotazioni serali – Evening rotations

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...